Privacy Policy

Secondo la delibera AEEG del 6 giugno 2013 n. 243/2013 – PENA SOSPENSIONE INCENTIVI

Il 6 giugno 2013 l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas ha pubblicato la nuova delibera AEEG 243/2013 dal titolo:

“ULTERIORI INTERVENTI RELATIVI AGLI IMPIANTI DI GENERAZIONE DISTRIBUITA PER GARANTIRE LA SICUREZZA DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE.
MODIFICHE ALLA DELIBERAZIONE DELL’AUTORITÀ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS 84/2012/R/EEL”.

Questo comporta:
– una regolazione dei parametri di frequenza degli inverter e ove presenti delle protezioni d’interfaccia esterne, come descritto nella norma.
– la stesura e l’invio di nuova documentazione al gestore di rete, firmata e timbrata da professionisti iscritti all’albo.

Con le seguenti scadenze:
entro il 30 giugno 2014, gli impianti di produzione di energia elettrica di potenza superiore a 20 kW già connessi alla rete di bassa tensione ed entrati in esercizio alla data del 31 marzo 2012, nonché gli impianti di potenza fino a 50 kW già connessi alla rete di media tensione ed entrati in esercizio alla medesima data;

entro il 30 aprile 2015, gli impianti di produzione di energia elettrica di potenza superiore a 6 kW e fino a 20 kW già connessi alla rete di bassa tensione ed entrati in esercizio alla data del 31 marzo 2012.

Nel qual caso Voi non adeguiate i vostri impianti entro il termine ultimo il GSE ha la facoltà di sospendere tutti gli incentivi e le convenzioni attivate su tali impianti.